come semi d autunno recensione libro

Come semi d’autunno, un ottimo romanzo che ha ispirato Jojo Rabbit

“Come semi d’autunno” è un romanzo scritto da Christine Leunens ed utilizzato per il film “Jojo Rabbit”, vincitore del premio Oscar per la miglior sceneggiatura non originale. Si tratta di un romanzo che parla della vita di un ragazzo di 17 anni, Johannes Betzler, fanatico nazista, che si ritrova nel periodo della Seconda Guerra Mondiale a partire per il fronte. Ferito da una bomba, fa ritorno a Vienna dai genitori, dove scopre, però, una ragazza ebrea nascosta in soffitta, Elsa.

Una possibile critica del libro sta nella costruzione del personaggio di Elsa, che spesso è marginale all’interno delle pagine e non è approfondito all’inizio della trama, dopo la sua introduzione. Il rapporto tra i due ragazzi è approfondito nella seconda parte del libro, lasciando la prima parte per la famiglia austriaca, che prende la maggior parte delle pagine iniziali, almeno duecento. Questo potrebbe risultare negativo per il lettore, che attende lo sviluppo della relazione tra i due ragazzi, parte fondamentale della trama del libro.

Uno dei punti vincenti del libro sta nel mutare del rapporto del ragazzo austriaco nei confronti della ragazza ebrea, contro la quale era andato in guerra e per la quale aveva subito delle ferite da esplosione. Nel libro si evidenzia la relazione tra i due ragazzi, con Elsa che non corrisponde i sentimenti del ragazzo, ma entrambi restano insieme fino alla fine del libro, con l’avvicendarsi degli eventi, che dureranno anni, fino alla fine della guerra.

LIBROVOTO
Come semi d’autunno★★★★☆